fbpx

Il nostro Blog

Notizie utili, belle, divertenti, da condividere!

0

Come difendersi dalle zanzare efficacemente

By 7 Maggio 2019

Con la bella stagione arrivano anche le nostre temutissime nemiche estive: le zanzare.
Ogni anno è sempre la stessa storia, una lotta continua per tenerci stretto il nostro affezionato sangue. Così lozioni, piastrine e zampironi finiscono per diventare i nostri migliori amici nei mesi più caldi.
Esistono però dei semplici accorgimenti che non tutti conoscono e che possono aiutarci a combattere efficacemente questi fastidiosi insetti.
Ed ecco che vi spieghiamo come difendersi dalle zanzare (comuni e tigre)!

Evita i ristagni d’acqua

come difendersi dalle zanzare efficacemente - Pierucci Agricoltura (1)

Sono il luogo ideale per le larve di zanzara, tant’è che vi trascorrono i loro primi 10 giorni di vita. Le femmine, infatti, depongono le uova proprio nell’acqua. Queste poi si schiuderanno per dar vita alle larve. Nel giro di pochi giorni si trasformeranno in zanzare vere e proprie, pronte a succhiarci il sangue, indispensabile per la produzione delle uova.
Data la facilità e i brevi tempi di riproduzione delle zanzare, un modo per evitare una nuova mandata di questi insetti consiste nell’eliminare habitat simili, impedendo loro di deporre altre uova.

In che modo? Semplicemente seguendo questi accorgimenti:

  • Non lasciare secchi e annaffiatoi con l’apertura verso l’alto. Alle zanzare basta pochissima acqua per deporre le uova.
  • Non utilizzare i sottovasi.
  • Non svuotare i sottovasi o altri recipienti d’acqua nei tombini.
  • Verificare che le grondaie siano pulite e non ostruite.
  • Coprire le cisterne e tutti i contenitori dove si raccoglie l’acqua piovana con coperchi ermetici, teli o zanzariere ben tese.
  • Tenere pulite fontane e vasche ornamentali. Una buona idea potrebbe essere introdurre  pesci rossi, in quanto sono predatori delle larve di zanzare tigre.
  • Non accumulare copertoni e altri contenitori che possono raccogliere anche piccole quantità di acqua stagnante.
  • Non lasciare che l’acqua ristagni sui teli utilizzati per coprire cumuli di materiali e legna.
  • Non lasciare le piscine gonfiabili e altri giochi pieni d’acqua per più giorni.

Usa prodotti larvicidi

come difendersi dalle zanzare efficacemente - Pierucci Agricoltura (2)

Se nel tuo giardino o intorno alla tua abitazione sono presenti ristagni d’acqua di cui, per un motivo o per un altro, non puoi liberarti, utilizza prodotti larvicidi. Colpiranno lo stadio larvale della zanzara, impedendone lo sviluppo nella forma adulta.
Esistono prodotti in forma liquida o in pastiglie da sciogliere direttamente nell’acqua.
Sono trattamenti da effettuare periodicamente per avere una copertura di lunga durata.
Puoi utilizzarli, ad esempio, nei tombini e nelle zone di scolo e ristagno.

Prova con gli insetticidi

come difendersi dalle zanzare efficacemente - Pierucci Agricoltura (3)

Una buona idea sarebbe disinfestare il giardino con gli insetticidi poiché è proprio lì che le zanzare tendono a rifugiarsi.
Il momento migliore è nel tardo pomeriggio o al tramonto, quando le zanzare sono più attive, ed è bel tempo. La pioggia, infatti, lava via il principio attivo del disinfestante, rendendo vano il tuo lavoro.
Ricordati di mettere sempre un paio di guanti per proteggere le tue mani e una mascherina per evitare di inalare la sostanza che stai spruzzando.
Con l’insetticida e una buona pompa a pressione ti libererai delle zanzare in poco tempo.
Come con i prodotti larvicidi, anche questo trattamento deve essere effettuato regolarmente.

Le soluzioni sopra elencate rappresentano un modo efficace e non troppo impegnativo per proteggersi dalle zanzare per un periodo relativamente lungo.
Per chi non avesse voglia o tempo di cimentarsi in queste attività, esistono i classici antizanzare come lozioni, citronella e piastrine, che tutti già conoscono. Trattandosi di prodotti la cui efficacia è garantita solo nel momento dell’utilizzo effettivo, non è una soluzione a lungo termine.

Il nostro suggerimento è quello di provare con prodotti larvicidi e insetticidi, se la situazione lo permette, in quanto il loro effetto si prolunga nel tempo.

Adesso che sapete come difendervi dalle zanzare potrete godervi l’estate in piena tranquillità, senza fastidiose punture o ronzii nelle orecchie.

I nostri consigli: